Ben vengano investimenti ma non dimenticare effetti crisi


Sei qui: rassegna stampa » articolo

 

loading
lug04

Lo ha dichiarato il segretario nazionale dell’Ugl Chimici, Luigi Ulgiati, a margine dell’assemblea annuale di Farmindustria a cui ha partecipato oggi.

Ben vengano gli investimenti da 1,5 miliardi di euro nel prossimo triennio e i 2000 nuovi posti di lavoro annunciati dal presidente Scaccabarozzi, ma non dimentichiamo che, a fronte delle oltre 10.000 persone lasciate a casa negli ultimi cinque anni, con picchi drammatici nel settore dell’informazione scientifica, queste cifre possono rappresentare solo un nuovo punto di partenza, non di arrivo.

“Con questa consapevolezza – aggiunge il sindacalista – siamo pronti a fare la nostra parte per creare le condizioni più favorevoli alla ripresa, in linea con quel sistema di relazioni industriali solido, partecipativo e collaborativo che contraddistingue il settore, come ha ricordato anche il presidente di Farmindustria nella sua relazione, e che ci ha consentito di sviluppare un sistema di welfare all’avanguardia, garantendo alle lavoratrici e ai lavoratori un supporto essenziale, soprattutto in questo particolare periodo di difficoltà economiche per le famiglie italiane”.

04/07/2014 – Categoria: Farmindustria – Da: [email protected] – 682 letture

loading

  Commenti

RITORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE

Argomenti

2021 Powered By [email protected]@, Www.Informatori.Info